Giovanna Danesi

Life & Business Coach

"Il tuo meglio, sempre."

Giovanna, cosa fai di bello nella vita?
Nella vita mi occupo di mediazione familiare, counseling e coaching. Faccio un lavoro che amo e per questo mi sento una persona fortunata.

Spiegaci in poche parole, cosa significa essere Life & Business Coach e mediatore famigliare?
Come mediatore familiare aiuto coppie di genitori, sia che vivano insieme oppure siano o stiano affrontando la separazione, a gestire il conflitto, per tutelare se stessi ed il benessere dei propri figli. Io credo che come coppia ci si possa separare, ma genitori si rimane per tutta la vita. I figli hanno e avranno sempre bisogno della presenza, del sostegno dei genitori. Come counsellor e come coach aiuto persone che affrontano situazioni personali, relazionali ed emotive importanti, momenti di crisi, passaggi di vita. Lavoro con imprenditori e aziende che vogliono migliorare, crescere, evolvere. È un lavoro che richiede empatia, determinazione, risolutezza e tanta passione e impegno. È un lavoro davvero bellissimo e stimolante.

Qual è stato il tuo percorso per arrivare a creare questa tua professione?
Il mio percorso nasce dalla voglia di capire il comportamento delle persone e dalla capacità di ascolto che ho sin da quando ero piccola. Ricordo che sin da bambina gli amici mi parlavano, mi chiedevano consigli, e per me era bello ascoltare e dare ciò che potevo. Ho iniziato a lavorare come infermiera professionale e dopo aver terminato gli studi di giurisprudenza intrapresi (pensando fosse ciò che desideravo) presi il coraggio necessario a svoltare e cambiare totalmente strada: mi iscrissi al master di specializzazione post laurea in mediazione familiare. Seguì poi quello di counseling ed infine il percorso formativo per diventare coach certificato in PNL (Programmazione Neuro Linguistica).

Le tue capacità e la tua sensibilità del tuo essere donna, come ti hanno aiutato a raggiungere i tuoi obiettivi lavorativi?
Il mio essere donna sicuramente è stato di grande aiuto. La sensibilità, la determinazione e la voglia di dare valore in ciò che faccio mi ha aiutato me ad esplorare e maturare nuove consapevolezze dentro me stessa. Ha aiutato gli altri a trovare la professionalità e l'approccio “a tutto tondo” tipici dell'essere femminile, in grado di stabilire empatia e giusta distanza.

Il tuo libro “Oltre le difficoltà” sta riscuotendo molto successo, qual è il messaggio che vuoi dare ai tuoi lettori?
Il messaggio che voglio comunicare è la possibilità reale che abbiamo di vivere in un altro modo: un modo che ti permette di sentirti bene, col cuore sereno, felice a prescindere dalle difficoltà fisiche ed emotive che la vita ti mette sulla strada. Se fai il tuo pezzettino, ti concentri a farlo al meglio con impegno e fiducia verso la Vita (la chiamo "Vita" in modo che ognuno la possa chiamare come vuole in relazione alle proprie credenze) lei ti sorprende, ti meraviglia con cose che tu non puoi nemmeno immaginare. Questa è la mia esperienza reale e nel mio libro ti spiego come in concreto andare “Oltre le difficoltà” per vivere la Vita per come la desideri tu.
Il modo in cui affronti e gestisci i momenti di difficoltà, di qualsiasi natura siano, determina la qualità della tua vita. Nel libro io ti racconto la mia difficoltà, ma ogni giorno, ognuno di noi vive le proprie. Piccole o grandi che siano meritano rispetto e ascolto. Ognuno ha la sua storia, il suo vissuto, dietro ogni persona c’è un mondo. Credo profondamente che ciò che ti cambia la vita sia il “come”, il modo con cui affronti le difficoltà e cosa decidi di farne.

Auguro a tutte la donne di fare il proprio viaggio con le diversità che le contraddistinguono. Le donne sono leader, mamme, amiche, amanti, figlie e molto altro ancora. Le donne possono cambiare il mondo.

Che cosa ti spinge, ogni giorno, a continuare “oltre le difficoltà”, e ti motiva?
Ciò che ogni giorno mi spinge oltre le difficoltà è la voglia di vivere, è la consapevolezza che vivere con il cuore sereno sia molto meglio che vivere nella rabbia, nella tristezza, nelle emozioni che rendono tutto buio e complicato. È volermi bene e vivere al meglio ogni giorno, facendo ciò che amo fare, scegliendo ciò che mi dà valore, gestendo al meglio ciò che inevitabilmente fa parte della vita: la sofferenza (di qualunque genere).

In un tuo articolo scrivi "Essere felici è il desiderio di tutti”, vero, ma per te cos’è la felicità’? E’ possibile raggiungerla?
La felicità per me è uno stato mentale. È una scelta. È vivere con il cuore positivo, energico e vivo (non solo perché pulsa e batte) a prescindere dai “se” e dai “ma”, nonostante le difficoltà che inevitabilmente la vita ti mette sulla strada. So che essere felici, in questo modo, è possibile! È ciò che vivo quotidianamente ormai da anni ed è frutto della mia esperienza diretta. Fino a qualche anno fa le situazioni avevano il potere di farmi innervosire quando le cose andavano male e le persone sapevano deludermi o farmi arrabbiare. In realtà ho scoperto che tutte queste emozioni e questi stati d’animo, compresa la mia felicità, non era responsabilità degli altri.
Era responsabilità mia! Solo mia. E non contava cosa mi accadeva. Contava in che modo affrontavo, cosa ci facevo io con ciò che mi accadeva. Ho scoperto, sperimentato e vissuto che tutto dipende da me. La mia felicità dipende da me. Quando maturi questa consapevolezza ti si apre un mondo, il mondo che ti fa bene e ti rende felice. Richiede impegno e coraggio all’inizio, ma ciò che hai in cambio ne vale decisamente la pena! Se c'è l'ho fatta io, allora è possibile per chiunque!

“Non si può non comunicare” recita un assioma della comunicazione, eppure farlo in modo efficace sembra molto difficile. Di cosa si ha bisogno per comunicare in modo costruttivo?
Comunicare in modo costruttivo significa anzitutto essere disposti ad avvicinarsi al mondo dell'altro. Comunicare in modo costruttivo è una scelta. Sono 3 i verbi che fanno la differenza:
1. ASCOLTARE
2. GESTIRE LE PROPRIE EMOZIONI
3. CHIEDERE.
In realtà ce ne sono molti altri, ma questi sono quelli da cui partire per coltivare relazioni sane, che creino valore comune, anche e soprattutto nelle difficoltà.

Che consigli daresti ad una donna che vuole seguire le tue orme, come Life & Business Coach?
Crederci sempre, nonostante tutto, senza mai mollare. Questa è la cosa più importante. Quando sei guidata da una grande motivazione, da un grande “perché” arrivano idee, possibilità che creano ciò vuoi realizzare.

Secondo te di cosa ha bisogno una donna per raggiungere i suoi obiettivi? Per realizzare i suoi sogni?
Per realizzare i propri obiettivi una donna ha bisogno di avere ben chiaro dentro di sé ciò che vuole, e il perché lo vuole. Noi donne abbiamo una forza straordinaria. Quando sappiamo con chiarezza ciò che vogliamo sappiamo mettere forza, determinazione, passione, creatività e quel tocco di femminilità che può fare elegantemente la differenza. Avere chiaro il perché, la motivazione che spinge a fare quello che facciamo, la tenacia e la voglia di crescere, migliorare ed imparare con atteggiamento autentico ed umile, sono le fondamenta sulle quali poggiare una professione straordinaria. In ogni ambito di vita.

Se dovessi scrivere una frase che ti rappresenta, quale sarebbe?
“Il tuo meglio, sempre”. Credo che in ogni cosa, sia in ambito personale che lavorativo, sia importante fare il proprio meglio. Noi siamo unici, e proprio per questo il meglio di ognuno è differente. A me le differenze piacciono: ti sfidano, ti danno la possibilità di vedere nuove parti di te, ti fanno crescere ed evolvere.

Io mi impegno per prima a sfruttare al meglio i talenti e le risorse che ho per portare valore, e credo che l’impegno di tutte nel proprio ambito abbia un potere straordinario: un’onda travolgente verso un futuro migliore, per tutti.

In pillole

Nome: Giovanna Danesi

Attività: Life & Business Coach

 

 

Giovanna aiuta le persone che affrontano situazioni personali, relazionali ed emotive importanti, momenti di crisi, passaggi di vita. Lavora con imprenditori e aziende che si vogliono migliorare, crescere ed evolvere.

 

 

giovannadanesi.it

 

 

Vuoi entrare in contatto con lei?

Contatta Brendalife, ti metteremo in contatto diretto con l'intervistata

Corso Brendalife

Giornata formativa dedicata alle donne.

La donna, le sue naturali skill e la sue attività lavorative sono al centro di questo workshop, pensato per darti l’occasione di riflettere sulle tue capacità manageriali e sulle tue possibilità di sviluppo professionale.

scopri il corso